Archivi tag: testa

Zen e Tempo/2

Standard

[continua da: Zen e Tempo/1]

All’inizio e’ stato davvero irritante. Molto, molto irritante. Il primo impulso e’ stato quello di fare resistenza: quella vocina sarcastica continuava a criticarmi e a insinuare che non ce l’avrei fatta a resistere una sola ora.
La mente si pone sulla difensiva, e diventa recalcitrante. Per tutta la giornata, ho sprecato ogni mia risorsa ed energia facendomi la guerra, fino ad sentirmi sfinita.
Solo allora, risoluta ormai a gettare la spugna, mi sono abbandonata. E così sono entrata, senza saperlo, nel flusso.

Improvvisamente mi sentivo lucida in modo straordinario. Con ¬†la testa sgombra, capivo che non solo la mia intuizione dietro l’esperimento era giusta, ma che avevo perfino sottovalutato la realt√†, che sembrava sfidare tutte le leggi della fisica: contrariamente a ogni logica, pi√Ļ tempo mi prendevo per fare una cosa, pi√Ļ tempo sembravo avere per farla. Cercando deliberatamente di metterci pi√Ļ tempo, finivo prima. Al contrario, pi√Ļ mi sforzavo di sbrigarmi, e pi√Ļ ci mettevo. Com’era possibile?

Cominciavo a “comprendere”, pi√Ļ che a “capire”, come il tempo sia una percezione fluida e non lineare, uno stato di coscienza pi√Ļ che una realt√† in se. Cominciavo anche a intuire ¬†l’esistenza di uno stato di flusso, in cui le nostre categorie rappresentazionali cessano di strutturare il nostro rapporto con la realt√†.

[continua]

Annunci